Progetti di ricerca

Markus Raetz. Catalogo ragionato delle sculture, degli oggetti e delle installazioni

Responsabili del progetto
Katharina Ammann, Franz Müller
Autori
Katharina Ammann, Franz Müller
Durata
2016–2020
Collana
«Cataloghi ragionati di artisti svizzeri», Volume XXXI

Descrizione del progetto

SIK-ISEA ha una lunga esperienza nella realizzazione di cataloghi ragionati di artisti del passato. Con Markus Raetz, nato a Berna nel 1941, la ricerca si concentra su un artista contemporaneo. Raetz è infatti uno dei più apprezzati esponenti dell'arte svizzera attuale e vanta una inconfondibile produzione che copre ormai oltre mezzo secolo. Il progetto prevede un catalogo ragionato a stampa di tutte le sculture, gli oggetti e le installazioni di Markus Raetz, con ampi apparati scientifici. Le analisi storico-artistiche dei gruppi di opere e delle opere singole illustrano le tecniche adoperate, i metodi di lavoro e gli aspetti iconografici, tenendo conto sia della produzione complessiva di Raetz sia del contesto artistico contemporaneo. La pubblicazione comprende circa 1000 opere, oltre a numerosi studi di disegni e sculture, progetti e maquette. Una versione online integrerà l'edizione a stampa del catalogo ragionato.
1602110037

Bildnis des Künstlers als Schreibmaschinist, 3.5.1970, macchina da scrivere, copia con carta carbone, 27,3 x 20,3 cm, proprietà privata

Mit Griff, 1963, diversi materiali (metallo, vetro, porcellana ecc.), 40 x 44 x 9 cm, proprietà privata

Goppenstein, 1966, vernice a base di resina su legno, altezza 122 cm; larghezza variabile, proprietà privata

Tori, 1968, serigrafia in due colori su lastra di truciolato, 42 x 53 x 2,2 cm, proprietà privata

CK-Variationen (Die Schweiz), 1984, ramo di eucalipto, fissato con spilli alla parete, ca. 170 x 250 cm, Kunstmuseum Winterthur

Zeemansblick, 1988, lamiera di zinco su telaio di legno, 74 x 118 x 4 cm, Museum of Contemporary Art San Diego, La Jolla

Hasenspiegel, 1988/2000, legno dipinto, specchio, filo, 20 x 60 x 19,5 cm, proprietà privata

Silhouetten (für Ernst Mach), 1992, colata di ghisa da modello in legno, specchio, altezza della testa: 27,8 cm; diametro dello specchio: 32 cm, proprietà privata

SI – NO, 1996, ottone, altezza: 7,8 cm, proprietà privata

Appello ai collezionisti

Segnalazioni di opere tridimensionali dell’artista non ancora registrate possono essere inviate a: SIK-ISEA, Dr. Franz Müller, Zollikerstrasse 32, casella postale 1124, CH-8032 Zurigo, franz.mueller@sik-isea.ch, Tel. +41 44 388 51 51. Si garantisce assoluta discrezione.

 

Il progetto è finanziato da:

  • Hess Art Collection AG, Liebefeld
  • Jubiläumsstiftung der Schweizerischen Mobiliar Genossenschaft, Bern (Online-Version)
  • Kultur Stadt Bern
  • Thomas und Rita Meyer-Pabst, Zürich
  • Roesle Frick & Partner Rechtsanwälte, Zürich
  • Ruth & Arthur Scherbarth Stiftung, Bern
  • Silvia und Bernhard Schmid, Zürich
  • Swisslos / Kultur Kanton Bern